I 10 errori più comuni che i nuovi fotografi commettono

[kkratings]La fotografia digitale ha aumentato nel tempo il numero di fotografi nel mondo: se prima bisognava avere a che fare con rullini, negativi e sviluppo, il tutto con dei costi in termini di tempo, denaro e praticità oggi basta uno smartphone o anche solo una fotocamera mirrorless economica per fare foto che sembrano capolavori.
Tuttavia non tutti possono diventare fotografi dalla sera alla mattina e tantissime persone fanno ancora errori madornali.

1. Fidarsi dell’anteprima

monitor fotocameraSe guardate una foto sullo smartphone o sul display LCD della fotocamera vi sembrerà stupenda, poi provate a stamparla o visualizzarla su uno schermo grande di un pc o di un tv e trovate che avete fanno dei danni. Prima di decidere se la foto è bella o anche prima di decidere se cancellarla o no, guardatela su un PC, soprattutto se l’avete scattata con una fotocamera ed avete quel piccolissimo display come unico riferimento!

2. Lo Zoom

Se non avete una fotocamera professionale con l’attrezzatura giusta dimenticatevi l’uso dello zoom se non è per zoomature infinitesimali di oggetti comunque vicini. Altrimenti farete solo foto sgranate. Tenete presente però che alcune fotocamere, soprattutto le più costose, implementano un sistema di stabilizzazione dell’immagine che fa quasi miracoli. Ad esempio la Olympus OM-D E-M5II ha un sistema di stabilizzazione a 5 assi che vi permette di catturare immagini perfette anche se state camminando.

3. Non guardare la luce

La maggior parte dei fotografi principianti punta l’obiettivo e scatta. Nessuno si prende la briga di capire prima da che direzione viene la luce e che effetti può avere sulla foto. Se il soggetto non sta scappando, fermatevi un attimo per cercare la luce giusta.

4. Scattare a mitraglietta

fotocamera pistolaStatisticamente potrebbe essere vero che più foto fai più possibilità hai che ne esca una buona, nella pratica se la luce è sbagliata, la distanza è sbagliata, la mano non è ferma e non sei concentrato farai una raffica di brutte foto.

5. Non controllare la batteria

Sembra una ovvietà ma tanti fotografi partono per fare degli scatti con la batteria quasi scarica. Cosa che ovviamente rovinerà l’uscita fotografica. Per questo vi consigliamo sempre, soprattutto se avete intenzione di stare fuori a lungo, di portare con voi una batteria aggiuntiva.

6. Affidarsi solo all’attrezzatura

La tecnologia per quanto sia avanzata e futuristica non è tutto. Il famoso fotografo Henri Cartier-Bresson diceva “È un’illusione che le foto si facciano con la macchina; si fanno con gli occhi, con il cuore, con la testa.”

7. Pensare che scattare in RAW rende le foto migliori

I principianti scattano foto in formato RAW perché sentono che gli esperti lo fanno. In realtà se non si va di fare post produzione usando programmi professionali, scattare in formato RAW è perfettamente inutile, anzi crea solo file più pesanti riempiendo prima la memoria. Le foto scattate in RAW non vengono automaticamente meglio di quelle processate.

8. Affidarsi ad una sola scheda di memoria

Comprare una sola scheda da 64 gigabyte è un errore, sarebbe molto meglio averne due anche solo da 8. Il problema principale infatti non è esaurire tutto lo spazio, ma che la scheda si rompa, si perda, diventi inutilizzabile per qualche motivo. Se lo spazio finisce fate in tempo a cancellare, ma se si rompe l’unica scheda che vi siete portati dietro…potete tornarvene a casa. Tra le schede di memoria più utilizzate e affidabili che ci sentiamo di consigliarvi c’è  questa scheda di memoria della Transcend.

9. Comprare attrezzature complicatecane con fotocamera

Se sei un principiante e vuoi imparare a fare foto, farlo con una fotocamera che non riesci ad usare non è una buona idea. Fortunatamente le mirrorless più economiche come la Samsung NX3000 o la Sony Alpha5000, sono anche facili di usare e garantiscono ottime performance: potete passare ad una mirrorless migliore se la vostra passione inizia a crescere e la vostra tecnica a migliorare.

10. Non leggere i manuali

Qualsiasi dispositivo o fotocamera usiate per scattare, leggete le istruzioni. Imparando a conoscere bene le potenzialità, le funzioni, i limiti ed gli eventuali problemi, eviterete brutte figure e perdite di tempo inutili.

Speriamo che abbiate preso nota di questi 10 errori più comuni La fotografia digitale ha aumentato nel tempo il numero di fotografi nel mondo: se prima bisognava avere a che fare con rullini, negativi e sviluppo, il tutto con dei costi in termini di tempo, denaro e praticità che i nuovi fotografi commettono. E se hai un amico/a che sta avvicinandosi ora al magico mondo della fotografia, condividi questo posto con lui/lei!

Scopri le migliori offerte!

Comments are closed.