Migliori Videocamere Per Fare Video Su YouTube

Creare un canale YouTube e diventare un Youtuber è un sogno per molti che vogliono diventare Youtuber. Avere quelle immagini nitide, la giusta messa a fuoco sugli oggetti, è ciò a cui ogni Youtuber o Video Blogger pensa mentre monta i propri video. Mentre le riprese cinematografiche vengono girate in un ambiente controllato, con più telecamere cinematografiche, luci, riflettori ecc., i Video Bloggers lavorano con risorse limitate e in ambienti non controllati. Quindi anche avvicinarsi alla qualità cinematografica è sempre stato impossibile.

Nonostante fino a pochi anni fa fosse impossibile avvicinarsi alla qualità cinematografica, i recenti progressi nel campo della fotografia digitale e delle fotocamere, hanno portato ad un livello molto vicino. In questi ultimi anni il mercato ha visto importanti progressi nel campo dei video. Adesso ci sono numerose fotocamere (relativamente) low-cost che possono scattare in formati in alta risoluzione come il 4K, registrare bene in condizioni di bassa luminosità con il minimo rumore, e perfino tracciare un soggetto in movimento grazie all’auto-focus (una funzionalità disponibile solo sulle videocamere, e non nelle fotocamere DSLR).

Ma, con così tante fotocamere DSLR disponibili in questo periodo, che permettono di registrare video, fare la scelta giusta può essere ostico. E la ricerca esaustiva. Se sei come me, tenderai a ricercare troppo; Googlare fino alle prime ore del mattino, chiedendosi più e più volte quale macchina fotografica comprare.

Con questo post, sto cercando di fare un buon uso di questa ricerca esaustiva.

Canon EOS 70D

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

La Canon EOS 70D è la mia prima scelta per la qualità eccellente, le opzioni dell’obbiettivo EF e l’autofocus superbo. Che si stiano creando video per Youtube, Podcast o perfino un cortometraggio, la EOS 70D è la scelta perfetta per ottenere video di qualità cinematografica. La 70D è robusta e di qualità. Con il numero di opzioni dell’obbiettivo EF, la 70D diventa perfetta per una grande varietà di nicchie, dagli appassionati di viaggi con grandangolo ai Food Bloggers alla ricerca del colore più vivido. Non c’è la necessita di spendere migliaia di dollari per ottenere riprese simili a quelle dei film, la EOS riesce a farlo facilmente.  Basta inserire una lente di qualità come l’obbiettivo Sigma 18-35mm ART, e prepararsi ad essere sorpresi dai risultati. Con l’autofocus Dual Pixel CMOS, la EOS 70D fornisce un autofocus sorprendente anche con oggetti in movimento. Basta un tap sull’oggetto da mettere a fuoco sul touchscreen della fotocamera e il gioco è fatto.

A partire da questo, la 70D traccerà l’oggetto automaticamente ovunque si muova. Funziona estremamente bene. Per ottenere i migliori risultati, si consiglia di utilizzare una delle nuove lenti “STM” della Canon.

Con le nuove funzionalità e tecnologie, la EOS 70D offre 3 modalità di scatto per immagini e video attraverso l’Intelligent Viewfinder, lo schermo Vari-angle Touch Panel Clear View LCD II e lo scatto remoto wireless utilizzando smart devices, attraverso le funzionalità Wifi integrate.

La EOS 70D è dotata del nuovo AutoFocus Dual Pixel CMOS, una tecnologia AutoFocus a differenza di fase integrata sul piano di immagine del sensore, che sfrutta un particolare sensore CMOS nel quale tutti i pixel effettivi sono in grado di effettuare sia la cattura dell’immagine, sia l’AF a differenza di fase, per ottenere un miglioramento sensibile nell’autofocus durante gli scatti Live View e i filmati. La nuova EOS 70D dispone di 19 punti AF di tipo a croce, che permettono una messa a fuoco accurata anche quando il soggetto si muove in modo imprevedibile. Per un autofocus ancora più preciso e veloce, la EOS 70D ha un punto di AF a doppia croce centrale f/2.8 che sfrutta i vantaggi che la lente f/2.8 è in grado di fornire.

Cambiando le carte in tavola sia per i fotografi che per i videografi, la Canon EOS 70D porta un nuovo potere al campo DSLR. Il rivoluzionario Dual Pixel CMOS AF permette di avere prestazioni di fluidità e precisione senza precedenti durante il Live View e la registrazione Video. Lo schermo Touch Sensitive Vari-Angle LCD permette ai fotografi di puntare semplicemente i loro soggetti per ottenere immagini e video nitidi. Il potente processore Digic 5+ permette agli utenti una grande libertà creativa con lo scatto HDR integrato e i filtri creativi per migliorare le proprie immagini.

Il potere di registrare con ampio spettro dinamico con il Dual Pixel AF e un prezzo di partenza medio, la EOS 70D è la migliore macchina fotografica per realizzare i tuoi video.

Canon EOS M

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Se sei un neofita con un budget limitato, la Canon EOS M è la scelta migliore. Questa fotocamera da 18MP mirrorless non è più in produzione (leggi più in basso per vedere il nuovo modello). L’aspetto migliore circa la EOS M è quello di ottenere lo stesso sensore video di una T3i per una frazione del costo. Se stai iniziando e hai un budget ridotto, questa fotocamera è l’opzione ideale. È piccola, leggera e molto conveniente. Questa fotocamera è costruita per accettare una variante di attacco dell’obbiettivo Canon EF (focus elettronico). Vi sono alcuni obbiettivi costruiti appositamente per questa fotocamera, chiamati obbiettivi EF-M (“M” sta per mirrorless), ma non ve ne sono ancora molti in quanto è un nuovo tipo di attacco. Canon comunque realizza un adattatore che permette di lavorare con la vasta scelta di obbiettivi EF e EF-s presenti sul mercato, costruiti sia da Canon che da aziende di terze parti.

Ma ancora più interessante è il fatto che le fotocamere mirrorless come questa possono adattarsi praticamente a qualsiasi tipo di obiettivo manuale datato, con degli economici adattatori meccanici. Le DSLR Canon tradizionali non erano così flessibili in questo senso. Quindi, se sei a caccia di una messa a fuoco manuale vintage o di obbiettivi ad apertura manuale nei mercatini delle pulci et similia, questa fotocamera supporterà praticamente ogni cosa e continuerà a funzionare perfettamente anche con i tuoi obbiettivi elettronici moderni quando ne avrai bisogno.

La fotocamera che Canon ha sostituito alla EOS M, la EOS M3, ad un prezzo leggermente più alto con un obbiettivo 18-55mm, è anche una ottima opzione se hai la possibilità di ampliare un po’ il tuo budget. Questa fotocamera mirrorless a 24MP può registrare ad una qualità Full HD ed è dotata di un autofocus ibrido CMOS con un processore di immagine DGIC 5. La EOS M3 può registrare video Full HD a 1920x1080 con frame rates di 24p e 30p, e può registrare in formato MP4 per una facile condivisione online.

Fotocamera Panasonic Lumix GH4 Mirrorless

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Se stai cercando una fotocamera “all in one”, la possibilità di scattare in 4K, slow motion e una grande quantità di altre funzionalità, questa è una scelta fantastica. Questa è una fotocamera 4K completa e può registrare video in 4K internamente. Non vi è bisogno di alcun disco esterno. Come la A7S, la GH4 è mirrorless. Poiché non è utilizzato nessuno specchio, l’intera fotocamera è molto compatta rispetto alla Canon EOS 70D. Gli obbiettivi per le fotocamere mirrorless come la GH4 e la A7S tendono inoltre ad essere piccoli rispetto agli altri. Quindi se ti interessa la portabilità, tieni questo a mente. La Panasonic Lumix DMC-GH4 Mirrorless è una fotocamera ibrida progettata per foto e video professionali. Comparando il prezzo al valore, questa è la migliore fotocamera 4K per cui optare. Nonostante tu possa non essere alla ricerca di video in 4K per ora, il 4K rappresenta il futuro e diventerà uno standard a breve.

È dotata di un sensore Digital Live MOS a 16.05 MP e un motore computazionale 4-CPU Venus, in grado di catturare immagini in alta risoluzione JPEG e RAW, così come video Ultra HD 4K 3840x2160 30p/24p e cinematic DCI 4K 4096x2160 a 24p. Come il suo predecessore, la GH4 è dotata di una scocca in lega di magnesio impermeabile, mentre offre una risoluzione maggiore sul monitor OLED e il mirino elettronico. È inoltre dotata di Wi-fi integrato con tecnologia NFC, controlli in-camera creativi e un autofocus ad alta velocità a 49 punti sia in modalità foto che in modalità video.

Una delle funzionalità più importanti della Panasonic Lumix GH4 è la registrazione illimitata* di video sia in Cinema 4K: 4096x2160/24 fps, sia in QFHD 4K: 3840x2160/ fino a 30 fps in MOV/MP4. Possono essere registrati, durante la cattura video, frame pronti per essere stampati, in alta risoluzione a 8.8 MP, rendendo la fotografia ibrida realtà per ogni fotografo.

La GH4 porta una qualità video che surclassa molte videocamere professionali. I video possono essere registrati in una grande varietà di formati, dall’efficiente AVCHD e AVCHD Progressive fino al 200Mbps All-Intra, 100 Mbps IPB MOV e MP4. E poiché la GH4 è una fotocamera globale, la frequenza di sistema può essere selezionata tra 59.94 Hz (23.98 Hz) e 50 Hz, creando una grande varietà di opzioni di registrazione tra cui 23.98p, 25p, 29.97p, 50p, e 59.94p. Il sistema può anche essere portato a 24 Hz per catturare in true 24p in risoluzione HD e 4K. Questa fotocamera, più uno speed booster e un obbiettivo veloce può darti risultati strepitosi.

La Panasonic GH4 e la Sony Alpha A7 sono state rilasciate relativamente nello stesso periodo, e molti appassionati le hanno reputate le migliori. Quindi se vuoi una vera esperienza 4K, opta per la Panasonic GH4, se sei più per le condizioni di bassa luminosità, la Sony Alpha A7 è quella più adatta a te.

Blackmagic Pocket Cinema

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

La Blackmagic Pocket Cinema è la migliore fotocamera per Youtubers, Bloggers e chiunque crei brevi video per internet. La qualità video è magnifica e può competere con le migliori videocamere di Hollywood. La macchina fotografica racchiude tanta potenza in una scocca così innocente da apparire come una fotocamera compatta. Ma non essere ingannato dalle apparenze, la Blackmagic Pocket Cinema può sviluppare video eccellenti di qualità cinematografica che possono competere con alcuni dei suoi simili più costosi.  Gli unici difetti che questa camera possiede, consistono in una scarsa autonomia della batteria, tempi di registrazione corti e un audio sotto la media. La BMPCC registrerà finché la scheda è piena o la batteria è scarica.

Se scegli la BMPCC come tuo compagno di registrazione Video, assicurati di procurarti una scheda a partire dalla lista della BMD di schede compatibili. Vi sono tantissime schede che sembrerebbero compatibili, ma comporteranno tantissimi frames persi.

La Blackmagic Pocket Camera ti consente di usare un esteso numero di obbiettivi. Con il pieno controllo elettronico di un obbiettivo MFT, puoi semplicemente puntare e lasciare ai tuoi occhi l’intero controllo. L’attacco obbiettivo MFT ti fornisce anche la flessibilità di adattarlo al PL o altri tipi di attacchi, a seconda della necessità. Inoltre, il sensore Super 16 è compatibile con un’ampia selezione di adattatori per obbiettivi Super 16 di qualità cinematografica.

La Blackmagic Pocket Cinema fornisce dei video con un look da film attraverso un range dinamico super ampio di 13 stops. Questo significa che puoi conservare tutti i dati del sensore per gestire il colore su DaVinci Resolve. In più è possibile avere due settaggi del range dinamico, film Log o video REC709, in modo da poter scegliere la migliore gamma dinamica per il proprio progetto. Usando DaVinci Resolve Lite, che può essere scaricato gratuitamente dal sito della Blackmagic Design, è possibile correggere il colore in modo nativo o transcodificando i files in un diverso formato, in modo da renderli adatti al tuo workflow di post-produzione.

Sony Alpha 7S

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Come fotocamera molto specifica che offre la possibilità di registrare video in 4K full-frame e scatti ad alta sensitività ad ISO 409,600, la Sony A7S è una prospettiva allettante per i cineasti digitali, così come per i fotografi che hanno bisogno di una fotocamera essenzialmente in grado di vedere al buio. La A7S è la regina dello scatto in condizioni di scarsa luminosità e rimarrai impressionato dalla luce che aggiunge al buio completo. La “s” in A7S sta per “sensitività”, e per un buon motivo: offre delle performance ISO native migliori di 4 stops rispetto alla A7R. La Sony A7S pecca dell’altissima risoluzione della A7R e del sistema di autofocus ibrido a rivelazione di fase e contrasto della A7S, ma introduce un sensore sviluppato recentemente che offre un range di sensitività simile alla Nikon D4s.

​Un altro aspetto interessante è che questa è una fotocamera full-frame. Questo significa essenzialmente che il sensore cattura le immagini nella stessa dimensione di una fotocamera tradizionale 35mm. Quindi, un obbiettivo 50mm cattura immagini a 50mm. 

Ciò è diverso da un sensore “crop”, come quello menzionato precedentemente nella 70D (APS-C) che catturerà una immagine zoomata o ritagliata. Nel caso particolare della 70D l’immagine sarà ingrandita di un fattore di circa 1.6, quindi usando un obbiettivo 50mm risulterà in una immagine equivalente ad 80mm.

Le fotocamere Sony A7 e A7R offrono entrambi video Full HD (AVHCD progressivo, [email protected]), ma la A7S è dotata anche di una cattura video 4K 4:2:2 a 8-bit, portandosi un passo avanti rispetto alle case costruttrici di DSLR e fotocamere compatte, tranne per la Panasonic, una compagnia che, come Sony, ha un retaggio invidiabile nel business delle videocamere professionali.

Indirizzata fondamentalmente a videografi commerciali, la A7S è dotata di un output “Clean HDMI” con risoluzione 4K (3840x2160), e ciò significa che filmati non compressi possono essere memorizzati su un registratore compatibile con il 4K, oppure visualizzati su un monitor o una TV compatibile. In realtà, il 4K deve essere registrato su un dispositivo esterno, solo i filmati HD possono essere salvati internamente. È possibile usare un Atmos Ninja ed un registratore SSD esterno Atmos Odyssey e iniziare a registrare video in 4K.

Quindi, se stai cercando una fotocamera full-frame 4K e scatti molte foto e video in condizioni di scarsa luminosità, la Sony A7S è la scelta giusta da fare.

Nota: Se registri molti video di azione o sportivi, la A7S non sarà una buona scelta. La Sony A7S ha un otturatore a scorrimento, od effetto “gelatina”. Se fai delle panoramiche veloci, le immagini risultati saranno distorte e deformate. Questo tipo di deformazione ha spinto molti a chiamare questo effetto “Jello”.

Canon EOS 5D Mark III

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

La Canon EOS 5D Mark III è l’unica fotocamera Full-frame comparabile alla Sony Alpha A7S in questa fascia di prezzo. Tecnologie ottiche speciali, come l’autofocus 61-Point High-Density Reticular e il range ISO esteso di 100-25600 la rendono ideale per scattare in studio e all’aperto e ottima per la “still photography”. Le funzionalità video ad alta definizione di livello professionale comprendono una serie di protocolli di registrazione standard a livello industriale e prestazioni migliorate che consentono di catturare filmati cinematografici meravigliosi in qualità EOS HD. L’AF ad alta densità reticolare a 61 punti è il sistema di autofocus più sofisticato mai inserito in una scocca Canon. È superiore a quello nella 1DV e in tutte le precedenti. L’AF svolge il proprio lavoro senza nessun problema. Nessun jitter della messa a fuoco, nessun frontfocus, nessun backfocus, semplicemente quasi instantaneo, molto accurato nella messa a fuoco con tutti i miei obbiettivi.

Anche con il mio Sigma 85/1.4 (che è completamente adatto alla mia scocca della mia 5DII) è accurato al 100% e con alcun jitter nella 5DIII. Il punto centrale di autofocus e tutti quelli periferici sono utilizzabili con obbiettivi veloci a lunghezza focale fissa.

Quindi se sei alla ricerca di una fotocamera Full-frame puoi scegliere in base all’utilizzo che vuoi farne. Se sei più propenso agli scatti in condizioni di scarsa luminosità, la Sony Alpha A7S è un’ottima scelta, se sei più per l’azione, opta per la Canon 5DIII.

Canon C 100 Mark II

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Questa non è una reflex digitale, ma una videocamera entry-level cinematografica professionale. Quindi se lavori nella produzione video professionale e sei alla ricerca di qualcosa di specializzato, allora la Canon C 100 Mark II è la giusta scelta. La fotocamera cinematografica Canon EOS C100 Mark II autofocus Dual Pixel CMOS è la versione aggiornata della Canon C100, progettata per operatori video di eventi, documentaristi e registi indipendenti. Incorpora la funzione di autofocus continuo, compatibile con tutti gli obbiettivi Canon, utilizzando la tecnologia AF Dual Pixel CMOS. Questa nuova funzionalità offre una messa a fuoco automatica più veloce e più accurata per assistere gli utenti mentre operano in piccoli gruppi. La Mark II aggiunge inoltre una serie di funzionalità aggiornate, incluso l’autofocus con riconoscimento facciale, registrazione in MP4, frame rates aggiuntivi quando si registra in AVCHD e opzioni di fast e slow motion in MP4. La Mark II ha inoltre un microfono supplementare sulla scocca per registrare il suono quando viene rimossa l’impugnatura superiore.

La EOS C 100 Mark II usa lo stesso sensore CMOS Canon Super 35mm della sua sorella maggiore C300. Questo è un grosso affare, ma la C100 monta un processore Digic DV 4. Con un attacco obiettivo EF, la fotocamera è compatibile con l’intera gamma di obbiettivi Canon EF, EF-S ed EF Cinema. Questo è particolarmente utile per i fotografi DSLR che hanno già investito in obbiettivi Canon. Con un range ISO esteso da 320 fino a 102.400, la EOS C 100 Mark II è ancora più sensibile alla luce rispetto alla precedente. Questo consente di filmare in condizioni di scarsa illuminazione o in notturna, anche quando si utilizza l’illuminazione di ambiente o quella disponibile come fonte di luce principale.

La EOS C 100 Mark II è il cavallo di battaglia per gli operatori video professionisti. La batteria sembra durare per sempre, la qualità è davvero cinematografica e fornisce risultati impressionanti anche in scenari con scarsa luminosità. La C100 è l’offerta entry-level della Canon nel mondo delle fotocamere cinematografiche e le sue versioni migliorate, come la C300 sono utilizzate dagli studi televisivi e canali di notizie.

Lenti

Nota: Full frame. EF è riferito agli obbiettivi Full-frame. Gli obbiettivi Crop frame o APS verranno denominati EFS dalla Canon, o EF-S, a seconda della casa costruttrice. Tieni presente che gli obbiettivi EF possono essere utilizzati su una fotocamera con un sensore “crop”, mentre gli obbiettivi EFS non possono essere utilizzati su una fotocamera Full-frame.

Canon EF-S55-250ISSTM Teleobiettivo Compatto, 55-250 mm F/4-5.6 IS STM

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Canon EF-S 55-250mm

Per i fotografi ed i videografi che cercano di aggiungere versatilità e range alla loro collezione di obbiettivi, il nuovo teleobbiettivo EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM è un sogno che diventa realtà. Compatto e leggero con uno stabilizzatore ottico dell’immagine fino a 3,5* stops equivalenti di correzione del tremolio, estende il raggio di azione della fotocamera in modo significativo, catturando immagini nitide di oggetti lontani, anche quando tenuta in mano. È dotato del sorprendente motore passo-passo STM della Canon e una CPU di nuova concezione ad alta velocità, meccanismo di messa a fuoco posteriore e algoritmo di autofocus migliorato per performance ad alta velocità, mentre supporta l’AF Movie Servo della Canon per le regolazioni di messa a fuoco continue, fluide e poco invasive. L’obbiettivo EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM è dotato di una lente UD che riduce l’aberrazione cromatica, aiutando ad ottenere una qualità dell’immagine eccellente con alta risoluzione e contrasto. L’elemento frontale non ruota, assicurando la compatibilità con accessori come filtri di polarizzazione, e la messa a fuoco manuale è disponibile anche quando in modalità AF. Dei rivestimenti migliorati sulle lenti offrono eccellente bilanciamento del colore e riducono al minimo immagini fantasma e riflessi indesiderati, e una apertura circolare a 7 lame offre degli sfondi bellissimi e delicati. L’obbiettivo EF-S 55-250mm f/4-5.6 IS STM ha un design compatto grazie al nuovo sistema di zoom a sei gruppi, che fornisce un ingrandimento massimo di 0.29x alla fine del teleobbiettivo e una minima distanza di messa a fuoco di 2,79 ft/0,85 m su tutto il campo focale.

Obbiettivo Canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Canon EF 70-300mm f/4-5.6 IS USM Obiettivo

Il micro motore USM presente nell’EF 70-300mm f4-5.6 IS USM utilizza le vibrazioni a frequenze ultra-soniche per gestire l’autofocus con una velocità senza pari e in modo quasi del tutto silenzioso. Una buona coppia di tenuta ferma l’obbiettivo con precisione e accuratezza nell’instante in cui arriva nel giusto punto di messa a fuoco e senza andare oltre. Una CPU ad alta velocità ed un algoritmo di AF ottimizzato portano ad un miglioramento significativo della velocità di autofocus rispetto al predecessore. L’EF 70-300mm f4-5.6 IS USM utilizza un diaframma elettro-magnetico (EMD) con apertura circolare. Questo aiuta a creare uno sfondo attraente, anche se non a fuoco, quando si isola il soggetto ad aperture elevate.

Obbiettivo Sigma Art, 50mm F1.4 DG HSM

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

Sigma Art, 50mm F1.4 DG HSM

La nitidezza è su un livello completamente differente rispetto a qualsiasi altro obbiettivo io abbia mai usato, l’area messa a fuoco praticamente fuoriesce dalla foto. Anche la resa dei colori è molto buona. Le aberrazioni cromatiche sono quasi inesistenti se comparato ad altri obbiettivi in questa categoria. La Sigma ha affermato di mettere in difficoltà lo Zeiss Otus e sembra proprio che ci sia riuscita!

Il Sigma 50mm 1.4 DG HSM è stato ridisegnato e riprogettato per definire un nuovo standard nella linea ART. Con una apertura larga 1.4, l’obiettivo a distanza focale fissa Sigma 50mm 1.4 è un obbiettivo di livello professionale per riprendere ogni cosa, incluse fotografie di ritratti, fotografie in studio e fotografie in strada. Un Hyper Sonic Motor (HSM) assicura una messa a fuoco silenziosa, fluida ed accurata, ed in accoppiata con il vetro Special Low Dispersion (SLD) e un rivestimento Super Multi-Layer, il 50mm 1.4 è un obbiettivo ad alte performance per i moderni sensori DSLR.

Extras e addons

ATOMOS Ninja Assassin LCD Monitor 7.1 "

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

ATOMOS Ninja Assassin LCD Monitor 7.1

Il Bundle Atomos Ninja Assassin 7.1” 4K & HD HDMI ProRes/DNx monitor e registratore arriva con un disco a stato solido SanDisk Ultra II 240 GB e una ATOMOS-POWER STATION con 2X Batterie da 5200 mAh.

L' ATOMOS Ninja Assassin LCD Monitor 7.1 " combina un display con colori calibrati e risoluzione da 1920x1200 con un registratore video 4K e codecs pronti all’editing. Questo bundle grandioso trasforma la tua fotocamera in una videocamera. Le batterie supplementari e l’SSD rende questo pezzo un affare.

ProAm USA 7 "Kit HDMI Monitor LCD display fino a 1080i (HD2)

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

ProAm USA 7

Il ProAm USA 7 "Kit HDMI Monitor LCD permette di allontanarsi dalla fotocamera e catturare soggetti messi a bene a fuoco e ben centrati senza la necessità di guardare attraverso il piccolo o a volte inesistente mirino delle tipiche DSLR e videocamere HD DV.

Questo prodotto Include inoltre un supporto girevole che permette al ProAm USA 7 "Kit HDMI Monitor LCD di essere fissato ed utilizzato come un monitor DSLR, o di una videocamera DV o per bracci girevoli per videocamere. Una batteria integrata da 2200 mAh assicura l’utilizzo di questo pratico monitor LCD per almeno 5 ore durante le tue riprese. Con il ProAm USA 7 "Kit HDMI Monitor LCD sei sempre sicuro di avere una immagine più chiara del soggetto con le informazioni delle immagini sempre in mostra su un lato del frame, senza ostruire la visuale.

Il monitor LCD da 7” ampio, luminoso e vibrante del P7HD1 è un passo avanti agli altri e fornisce immagini estremamente dettagliate in alta risoluzione. Questo monitor video portatile può essere connesso attraverso HDMI, RCA AV (BNC), RGB (BNC) a numerose fotocamere compatibili, inclusa la Canon 5D Mark II, 7D, Canon XL1, Canon XL2, Nikon D3 e altre.

Microfono Rode Video Mic Pro

Prezzo: clicca per scoprire il più basso

RODE VIDEO MIC PRO - Microfono direzionale a condensatore

Il design compatto del Rode Video Mic Pro è ideale per l’utilizzo con fotocamere HDSLR, videocamere e registratori audio. Il trasferimento del rumore è stato significativamente ridotto utilizzando sia un elegante sistema di montaggio rivisitato, sia un leggero cavo premium.

Il microfono ha una capsula a condensatore di qualità broadcast con un pattern di pickup a supercardioide per acquisire l’audio dalla parte anteriore minimizzando l’acquisizione del suono dai lati e dalla parte posteriore. Uno shockmount integrato e un parabrezza in schiuma minimizza il rumore dovuto alla manipolazione della fotocamera e dal vento per mantenere le registrazioni molto chiare.

Prima di scegliere la tua fotocamera

Ci sono numerosissime altre funzionalità per le videocamere DSLR ed è bene trattarle in modo da farti sapere cosa cercare nella tua fotocamera. Qui di seguito ci sono alcune funzionalità che dovresti considerare quando acquisti una fotocamera:

· 4K – Hai intenzione di avere grandi risoluzioni? Il 4K è un’ottima opzione da avere.

· Compatibilità obbiettivi – Un aspetto ovvio e molto importante. Una decisione errata può costarti molto.

· Schermo flip out – Senza uno schermo flip out, avrai bisogno di un monitor per fare degli scatti bassi.

· Uscita Clean HDMI – Hai intenzione di registrare su un dispositivo di cattura esterno come un Atomos?

· Slow Motion – Non tutte le DSLR hanno l’opzione dello slow motion in 1080p, quindi tieni a mente questo dettaglio.

· Focus Assist – Ti aiuta nella messa a fuoco utilizzando le caratteristiche della tua fotocamera.

· Lunghezza di registrazione – Molte videocamere DSLR hanno un limite nella durata di ogni filmato.

· Camera Image Stabilization – Attualmente la Sony ha l’unica fotocamera con la stabilizzazione dell’immagine integrata. Questa ti permette di utilizzare obbiettivi non stabilizzati ed avere ancora la stabilizzazione dell’immagine.

· Impermeabilità – Se hai intenzione di riprendere in ambienti ghiacciati/bagnati/ventosi avrai bisogno di una fotocamera resistente alle intemperie.

· Ranges ISO – Questa è importante… Un altro fattore da tenere a mente quanto si acquista una DSLR per fare video è il range ISO. Alcune delle fotocamere più economiche hanno un range limitato. Per esempio queste sono le opzioni ISO per la Canon Rebel T5i: 100, 200, 400, 800, 1600, ecc. Ed ecco quelle della Canon 60D: 100, 125, 160, 200, 250, 320, 400, 500, 640, 800, 1000, 1250, 1600.

Dove comprare

Io compro la maggior parte della mia attrezzatura da Amazon poiché offre prezzi vantaggiosi e consegne rapide e gratuite. Se sottoscrivi a Prime ricevi la merce il giorno successivo all'acquisto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *